Cartolina Famiglia Capitoni
Capitoni Vino News

I VINI DI CAPITONI ALL'AURORA FESTIVAL 2012

Venerdì 22, sabato 23, domenica 24 giugno 2012
Prima edizione - Pienza e Monticchiello (Siena)

Leggi tutto

NUOVA POSIZIONE A VINITALY 2012!

Vi aspettiamo presso il padiglione 8 stand B14 per farvi assaggiare le nostre interpretazioni di Sangiovese con la vendemmia 2009 del "Capitoni" Orcia doc e il 2008 del "Frasi" Orcia doc.

CONTINUA IL DIARIO DELLA VENDEMMIA!

Puoi seguire le ultime notizie su: www.winefriend.org

ORCIA doc 2009: VINO QUOTIDIANO SELEZIONATO DALLA GUIDA SLOW WINE

L’Orcia DOC 2009 Marco Capitoni selezionato dalla Guida Slowine 2012 tra i “Vini Quotidiani”.
Ecco come i curatori – Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni – descrivono le modalità di selezione di questi vini: “Uno dei cavalli di battaglia di Slow Food, ben prima della nascita della guida Slow Wine, è quello dei Vini Quotidiani. Ovvero offrire al consumatore attento e al nostro lettore delle etichette che possano essere comprate senza un esborso economico eccessivo. (…) Nasce così un affresco molto interessante di etichette dall’ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo, che ci piacerebbe potessero essere prese con sempre maggiore frequenza nelle carte dei vini di ristoranti, enoteche e wine-bar. (…) Il nostro obiettivo è di offrire al lettore una selezione di vini di assoluta eccellenza, che per fortuna costano meno di 10 € in enoteca.”.

Non solo fare vini buoni quindi, ma anche riuscire a proporli a prezzi adeguati. Quale miglior garanzia per i nostri clienti?

Frasi Orcia doc 2008: VINO DA NON PERDERE secondo la guida Vini Buoni d'Italia.

L’Orcia Frasi DOC 2008 ha ottenuto dalla Guida Vini Buoni d’Italia 2012 il riconoscimento “Vini da non perdere”. Affermano i curatori della guida – Mario Busso e Luigi Cremona –: “In questa sessione sono segnalati i vini di particolare pregio, che non sono negli elenchi regionali con scheda specifica. Si tratta di vere e proprie chicche che le commissioni regionali hanno evidenziato per le caratteristiche di unicità e di piacevolezza del vino. Tutti i vini che appaiono in questa sezione, per la loro piacevolezza, corrispondenza al vitigno ed equilibrio hanno raggiunto nella valutazione delle commissioni regionali la valutazione massima delle 4 stelle”.

Il riconoscimento ci fa quindi particolarmente piacere perché della rispondenza al vitigno ed al territorio abbiamo da sempre fatto il nostro obiettivo principale.

<< Previous 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 Next >>

Botti cantina Capitoni
Capitoni Frasi
Capitoni Orcia
Capitoni Orcia DocFrasi Capitoni Orcia Doc


I Vini

I nostri vini nascono da una viticoltura fatta di saperi antichi uniti a conoscenze nuove, di manualità  e di attenzione nel cogliere quei messaggi che proprio le piante con i loro comportamenti esprimono. Sono frutto di operazioni colturali difficili e spesso antieconomiche come quelle di non usare diserbi chimici o di eliminare i grappoli in eccesso. Scelte che però facciamo, orgogliosi del nostro lavoro, nella convinzione che quanto produciamo sia buono e sano e per questo possa soddisfare chi cerca il vero valore delle cose.

Abbinamenti

Ogni terra che produce grandi vini ha una forte corrispondenza tra la loro tipologia e i piatti della tradizione. I nostri sono vini rossi robusti e strutturati pur essendo eleganti e profumati. Come nella migliore tradizione toscana si accompagnano, quindi, particolarmente bene con primi piatti saporiti tipo le paste al ragù di carne. Carni rosse arrosto e in umido sono l'abbinamento che più esalta i piatti ed i vini. Se si vuol stare un po' più sul leggero - si fa per dire! - consigliamo salumi (meglio se toscani perchè particolarmente saporiti e con una buona componente grassa che ben si abbina con i tannini del Sangiovese), oppure formaggi stagionati (tipo il nostro Pecorino di Pienza).
 
Ma noi siamo convinti di una cosa: gli abbinamenti vanno bene tutti purchè piacciano a chi li propone e a chi li prova. C'è sempre una buona occasione per aprire una bottiglia di un vino che ci piace e non è giusto fermarsi davanti al problema degli abbinamenti. E se proprio in casa non avete niente di adatto ... ve lo potete bere da solo, per il solo gusto di assaporare con gli amici un bicchiere di vino, frutto della passione e del lavoro di una famiglia.
Privacy Policy